Percorso di navigazione: Rassegna stampa -> Notizie -> Notizia del 20/06/2011
Seguici anche tramite:Gruppo Google dell'IstitutoFeedRSSCanale Youtube de La Fornace

.

Condividi su:


Notizie

La Fornace TV presenta il proprio palinsesto per la prima volta.

Lunedì 20/06/2011 Allerona Scalo (TR)

“Non solo una monotona rotazione di produzioni dell’Istituto, ma una vera e propria TV con produzioni autonome” così Ono Bandana ha presentato l’idea di una nuova La Fornace TV, la WebTV dell’Istituto cinematografico “La Fornace” che dal 30 aprile del 2009 trasmette, grazie alla piattaforma Livestream, una rotazione continua di filmati e produzioni, tra cui i capolavori Terra Bruciata e I Vergini delle Rocce, dell’Istituto.
I dirigenti dell’Istituto hanno valutato positivamente la richiesta fatta dal regista, che prima ha immancabilmente consultato il celeberrimo collega Tom Seas, anch’esso d’accordo, trovando fattibile l’idea di implementare la WebTV, così da differenziare l’offerta tra il canale Youtube e la stessa TV.
Questa piccola rivoluzione, dopo anni di immobilismo all’interno dell’Istituto, partirà con una stravagante presentazione del primo palinsesto della WebTV martedì 21 giugno, per la prima volta in una diretta interamente prodotta dall’Istituto, alle ore 15.
Un palinsesto in divenire, un “tutto scorre” mediatico, che presenterà lo stesso Ono Bandana, con Tom Seas in collegamento telefonico via Skype, con molte sorprese, tutte tenute però nascoste.
Una vera e propria sfida, quelle della trasmissione in diretta, che ha lo scopo principale di dare un nuovo impulso non solo a La Fornace TV, ma anche allo stesso Istituto, che è ben conscio che la propria TV, in due anni di attività, ha prodotto più di 230 mila minuti di visualizzazione, che certamente sono molti, paragonato a quanto rilevato per le WebTV locali concorrenti, ma che di certo non bastano per dire che sia un altro grande successo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>